Il primo riscontro storico delle Terme di Brennero, note peraltro già nell’antichità, risale al 1338. Nel corso dei secoli le visitarono e seppero apprezzare le proprietà benefiche nobili e personaggi illustri quali l’arciduca Sigismondo Duca del Tirolo con la consorte Eleonora di Scozia nel 1460, i grandi compositori Richard Strauss e Franz Lehar, il drammaturgo Ibsen e molti altri ancora.

Nel 1606 il nobile Zacharias Geizkofler, importante personaggio di quel tempo, fece completamente risanare le sorgenti, ostruite da frane e slavine, impedendone anche il miscelamento con acque fredde esterne.

A testimonianza dei suoi interventi ci sono rimasti un’epigrafe, attualmente inserita sopra la fontanella idropinica, e il nome stesso della sorgente principale, tuttora chiamata Sanct Zacharias.

© Profi Internet Technology

Impressum / Privacy

 

ThermaLine Shop